Regolamento

L’ASD Genova City Marathon (in seguito Comitato Organizzatore), con l’approvazione della FIDAL, organizza a Genova per domenica 1 dicembre 2019 la 2a edizione della Genova City Marathon, gara di corsa su strada sulla distanza di 42,195 Km, inserita nel calendario FIDAL nazionale e aperta a tutti i tesserati FIDAL (cat. Promesse e Seniores), possessori di RUNCARD (a partire dal 1999) e tesserati per Federazioni Straniere affiliate alla IAAF (a partire dal 1999).

Evento: Genova City Marathon
Ente organizzatore: ASD Genova City Marathon
Responsabile organizzazione: Antonio Lista
Data: 1 dicembre 2019, ore 08.30
Partenza: Genova, Porto Antico
Arrivo: Genova, Porto Antico
Percorso: scaricabile dalla pagina Percorso
Tempo massimo: 6 ore

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

1 – Atleti residenti in Italia

Possono partecipare alla Genova City Marathon tutti i residenti in Italia che avranno compiuto i 20 anni di età entro l’1 dicembre 2018 e, alla data della iscrizione e fino alla data della manifestazione, siano:

  • atleti tesserati FIDAL (compresi i possessori di RUNCARD)
  • atleti tesserati di società sportive affiliate a Federazioni estere di Atletica Leggera riconosciute dalla Iaaf;
  • atleti tesserati per società affiliate a un Ente di promozione sportiva convenzionato con FIDAL (solo se in possesso di RUNCARD-EPS).

All’atto dell’iscrizione, il partecipante dovrà presentare il certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità al 1 dicembre 2019, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice.
Si fa presente che non saranno validi ai fini dell’iscrizione certificati per altre attività sportive o con diciture diverse da quella indicata e che non potranno partecipare atleti con certificato scaduto alla data della gara.
Avvertenze importanti (valide per tutte le categorie di partecipazione):
Gli atleti in possesso di RUNCARD Mountain & Trail non possono partecipare alla Genova City Marathon;
i cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. sono da considerare residenti all’estero.

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Le iscrizioni dovranno essere effettuate versando il relativo importo in uno dei seguenti modi:

  • ISCRIZIONI ON LINE: con carta di credito, Paypal, Satispay, Bonifico Diretto o Bonifico Bancario, attraverso il sito ufficiale http://www.endu.net utilizzando l’apposito form di sottoscrizione. L’iscrizione verrà automaticamente registrata.
  • ISCRIZIONE VIA FAX – Il modulo di iscrizione può essere spedito via fax al numero 051.9525760, insieme alla ricevuta pagamento che può essere effettuato tramite bonifico bancario:
    IBAN: IT10S0760112700000034091504
    BIC: BPPIITRRXXX
    Intestato a: SDAM srl
  • ISCRIZIONE VIA EMAIL – Il modulo d’iscrizione può essere spedito via email a iscrizioni@sdam.it insieme alla ricevuta del pagamento
  • DIRETTAMENTE PRESSO:
    La Compagnia del Fitness Via Giovanni Battista Magnaghi, 48r, 16129 Genova Telefono: 010 595 8492 Orari
    dal Lunedì al Sabato 9:30-13:00 / 16:00-19:30.

Non sarà possibile iscriversi in loco il giorno della gara.
L’organizzazione potrà riservarsi di mettere in vendita alcuni pettorali presso il Marathon Expo, dandone
comunicazione sul sito Internet.

QUOTE DI ISCRIZIONE E DATE CHIUSURA ISCRIZIONI

Iscrizioni individuali
15 giugno/30 giugno € 29,00
1 luglio/31 agosto € 36,00
1 settembre/30 settembre € 40,00
1 ottobre/31 ottobre € 45,00
1 novembre/27 novembre € 52,00
Iscrizioni società

Ogni dieci iscritti alla Genova City Marathon appartenenti a una medesima società, si avrà diritto a
un’iscrizione gratuita.
Tutti i costi relativi alle operazioni bancarie o effettuati con le carte di credito sono a carico dell’atleta.

La quota d’iscrizione alla Genova City Marathon comprende i seguenti servizi:

  • Assistenza tecnica e medica;
  • Assicurazione responsabilità civile;
  • Medaglia ufficiale di partecipazione (per gli atleti classificati);
  • Capo tecnico garantito per gli iscritti online fino al 26/11/2019
  • Pacco gara;
  • Diploma partecipazione;
  • Pettorale di gara;
  • Servizio di cronometraggio a cura di MySDAM;
  • Ristori e spugnaggi lungo il percorso;
  • Ristoro finale;
  • Deposito borse.

RITIRO BUSTA TECNICA E PACCO GARA

La busta contenente il pettorale, il chip, e il pacco gara potranno essere ritirati al Marathon Expò, situato presso i Magazzini del cotone, Calata Molo Vecchio,15 piano terra – 16128 Genova, nei seguenti orari:

  • 29 novembre 2019, ore 15.00-19.45
  • 30 novembre 2019, ore 09.00-19.45
  • 1 dicembre 2019, ore 07.00-8.00 per gli atleti residenti fuori Genova

Il ritiro potrà avvenire anche per delega dietro presentazione della lettera di conferma iscrizione e di tutti i documenti richiesti nella stessa.

SERVIZIO DEPOSITO INDUMENTI

I concorrenti della Genova City Marathon potranno consegnare i propri indumenti entro le ore 08.15 di
domenica 1 dicembre presso lo stand allestito dall’organizzazione nella zona partenza/arrivo.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per l’eventuale smarrimento di oggetti.

CANCELLI

  • Al KM 28,50 nei pressi dell’arco San Benigno-tempo massimo HR 4:00 (ore 12:30)
  • Al KM 38,90 nei pressi della rotonda IX Novembre-tempo massimo HR 5:30 (ore 14:00)

MONTEPREMI

Tutti gli arrivati per ogni distanza prevista riceveranno la medaglia di Finisher.
Tutti i premi sono in natura ed in parte offerti dagli sponsor.
Tutte le premiazioni avverranno presso la zona arrivo.

PREMIAZIONI

Le premiazioni della Genova City Marathon avverranno domenica 1 dicembre 2019 alle ore 12.00 in zona
arrivo, verranno premiati i primi tre classificati uomo e i primi tre classificati donna.
Verranno inoltre assegnati premi per i primi di ogni categoria Fidal maschile e femminile escludendo i
primi 3 arrivati.
I premi non ritirati non verranno spediti né consegnati nei giorni successivi.

MANCATA PARTECIPAZIONE

L’iscrizione è personale ma può essere trasferita ad altro atleta entro il 26/11/2019, dietro pagamento di 10,00€ di diritti di segreteria.
L’iscrizione non è rimborsabile in caso di mancata partecipazione per qualsivoglia motivo e non è trasferibile a successive edizioni.

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I.

AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per una
migliore organizzazione della gara, dopo avere ottenuto approvazione dalla FIDAL nazionale, e dandone
pronta comunicazione sul sito Internet.
Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunatamente comunicate agli atleti iscritti oppure
saranno riportate sul sito internet www.genovacitymarathon.eu.
Per quanto non previsto da questo regolamento, valgono le norme tecnico-statutarie della FIDAL e del G.G.G.

Privacy

Con l’iscrizione alla Genova City Marathon l’atleta autorizza il Comitato Organizzatore al trattamento dei
suoi dati personali ai fini della gestione dell’iscrizione e dei servizi a essa connessi, nonché la comunicazione periodica di notizie inerenti la manifestazione, il territorio che la ospita e altri eventi analoghi.

Diritto d’immagine

Con l’iscrizione alla Genova City Marathon l’atleta autorizza espressamente il Comitato Organizzatore,
unitamente a sponsor e media partner, all’acquisizione del diritto di utilizzare le immagini fisse o in
movimento sulle quali potrà apparire su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, in tutto il mondo e per il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti e dai trattati in vigore, compresa eventuale proroga che potrà essere apportata al periodo previsto.

Dichiarazione di responsabilità

Con la sottoscrizione della scheda d’iscrizione l’atleta dichiara di conoscere e accettare il regolamento della
Genova City Marathon, pubblicato sul sito www.genovacitymarathon.eu, e di aver compiuto 20 anni alla data del 1 dicembre 2019.
Dichiara inoltre espressamente, sotto la propria responsabilità, non solo di aver dichiarato la verità (art. 2 legge 04/01/1968 n° 15 come modificato dall’art. 3 comma 10 legge 15/05/1997 n° 127), ma di esonerare
gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. Informativa Art. 13 DLGS 196/2003 – Tutela della privacy.